Chi sono

Ciao, mi chiamo Barbara Ludovici e sono laureata in Scienze Politiche, indirizzo politico – internazionale.

Sono specializzata in politica internazionale, diritto internazionale, diritto internazionale umanitario in particolare nelle CRO (crisis response operations) peacekeeping,  terrorismo e contro-terrorismo, ed ho conseguito Master di Primo e Secondo Livello in questi settori specifici. Ho frequentato diversi corsi di specializzazione di politica internazionale. 

perspectivesinternationales.com è il mio blog, con il quale comprendere il mondo attraverso la politica. Parla di temi mondiali. Vuole raccontare e approfondire i fatti nel mondo. Capire il loro sviluppo e le loro origini. Comprendere la storia delle relazioni internazionali e le implicazioni economiche dei rapporti tra gli Stati.

Tutto il mio percorso di studi e di vita è stato ispirato da una frase di Kahlil Gibran: “preferisco essere un sognatore fra i più umili, immaginando quel che avverrà piuttosto che essere signore fra coloro che non hanno né sogni né desideri”. 

Ho coltivato i miei sogni con passione e studio, ho compreso nel sorriso di persone povere che la vera povertà non è quella materiale, ma quella spirituale.  Lasciando la presunzione e la superbia a casa, ho portato con me l’umiltà e la voglia di approfondire sempre ogni tema, ogni piccolo particolare di situazioni complesse.

Ho sempre viaggiato in giro per il mondo per cercare di capire le situazioni che hanno generato conflitti nel mondo, per conoscere, osservare. Questo mi ha portato in Sierra Leone, Pakistan, Tunisia, Cina, Repubblica di Macedonia….

Sono docente e consulente di politica internazionale e terrorismo internazionale, scrivo per diverse testate giornalistiche nazionali e internazionali.

Sono sempre alla ricerca di nuovi studi, nuovi contesti lavorativi in cui crescere e far crescere. Durante le mie lezioni, nei seminari che tengo cerco sempre di stimolare gli studenti a guardare il mondo da tante angolazioni, a farsi una propria idea sulla base della loro ricerca critica e non a copiare/incollare le idee di altri.

Seguimi…